Religioni e politica nell’Europa post-secolare – L’induismo e la fede che libera
15 Settembre 2016
Maha Shiva Ratri – La grande notte del Signore Shiva
24 Febbraio 2017
Show all

Messaggio di Pace in tempi di guerra

 

L’Unione Induista Italiana desidera esprimere il cordoglio per i terribili avvenimenti di Berlino, per la strage di Aleppo, e per tutte le orribili violenze di cui apprendiamo tristemente ogni giorno.

Siamo addolorati nell’apprendere che un’occasione di sereno ritrovo comunitaria si sia trasformata in teatro di terrore e folle, insensata violenza.

Le nostre preghiere e il nostro pensiero sono con le famiglie delle vittime, con la speranza che i feriti si avviino verso la guarigione.

Ci uniamo all’appello di Papa Francesco affinché “la follia omicida del terrorismo non trovi più spazio nel mondo”, esortando a levare ancora più in alto e senza paura il messaggio natalizio di Pace e di luminosa gioia.

Questo Natale che è alle porte ci ricorda quanto sia importante custodire le festività religiose perché sono un modo attraverso il quale è possibile fare conoscenza dell’altro. Attraverso la sensibilità religiosa è possibile avvicinarsi e quindi anche sviluppare la pace che è dentro di noi.

Che ci sia pace dentro di noi, vicino a noi e in tutto il mondo è una delle preghiere con cui si iniziano e si finiscono sempre le pratiche dell’induismo.

E’ necessario testimoniare che la festa non è motivo di conflitto, come vorrebbe farci credere chi usa la religione come alibi per il terrore, bensì la Festa è unione, condivisione, conoscenza.