Convegno interreligioso “Il ritorno di Caino?” - Induismo
Home » Eventi » Convegno interreligioso “Il ritorno di Caino?”

AREA STAMPA

Convegno interreligioso “Il ritorno di Caino?”

ATTIVITÀ

Data
14 Novembre 2022

Luogo
Roma

Lunedì 14 novembre, alle ore 11, presso la chiesa valdese di Roma (Via Marianna Donigi, 59) avrà luogo il convegno interreligioso “Il ritorno di Caino?”: le comunità religiose – cattolica, protestante, ebraica, islamica, ortodossa, buddista e induista – si confronteranno sul tema della XXVI edizione del Tertio Millennio Film Fest (dal 14 al 18 novembre al Cinema Greenwich di Roma).

Il convegno è realizzato con il coordinamento di don Giuliano Savina, direttore dell’Unedi-Ufficio nazionale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso della Cei. Teologi cattolici, protestanti, ebrei, musulmani, buddisti e induisti condivideranno la ricchezza sapienziale delle proprie tradizioni per indagare il tema del Male.

Al convegno, moderato da Brunetto Salvarani (teologo cattolico, docente presso la Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna) parteciperanno Guglielmo Doryu Cappelli (Centro Zen Anshin e membro Unione buddhista italiana), Daniele Garrone (biblista, presidente della Federazione delle Chiese evangeliche in Italia), Yassine Lafram (presidente Unione delle Comunità islamiche in Italia), Benedetto Carucci Viterbi (rabbino), Svamini Shuddhananda Ghiri (monaca induista e referente per l’Unione induista italiana).

“Il ritorno di Caino? È il bel titolo che in realtà rischia di trarci in inganno. Quando mai l’uccisore di Abele se ne è andato dal palcoscenico della storia? Razzismo, antisemitismo, islamofobia, cristianofobia sono ancora troppo spesso il basso continuo del nostro discorso pubblico, non solo dei social – dichiara don Giuliano Savina – . Che dire: Caino, dunque, ha definitivamente prevalso? Il sentiero stretto della non violenza e della pace è davvero una penosa utopia per animi ingenui? E soprattutto, quale dovrebbe o potrebbe essere il ruolo delle religioni al riguardo? Infine, è sensato investire finalmente sull’elaborazione di una teologia ecumenica e interreligiosa della pace?”.

leggi l’articolo

Luogo:
Roma

Roma
Italia

ARTICOLI CORRELATI